Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-7@8x-100-scaled
Tavola-disegno-6@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-8@8x-100-scaled
Tavola-disegno-5-copia-8@8x-100-scaled
Tavola disegno 5 copia 9@8x
Tavola disegno 5 copia 9@8x
Tavola-disegno-2@8x-100-scaled
previous arrow
next arrow

DI COSA PARLIAMO QUANDO PARLIAMO DI NEGOZIAZIONE

da | 1 Ott, 21 | Automation, Less is more

Due sorelle vogliono entrambe l’unica arancia rimasta in cucina. Dopo una breve discussione decidono di dividerla a metà. Sono appagate: nessuna ha avuto più dell’altra ed entrambe hanno in mano qualcosa. Una sorella usa la buccia per farne dei canditi e butta la polpa; l’altra prepara una spremuta, per assumere vitamina C, e butta la buccia. Subito realizzano che avrebbero potuto avere entrambe il 100% dell’utilità individuale ricavabile da quell’arancia e non accontentarsi solo del 50%, con il massimo soddisfazione personale e comune. Questo esempio mi permette di introdurre l’argomento di questo articolo.   Leggi l’articolo qui
Condividi questo articolo

Categorie

Archivi

    ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER













    *Tutti i campi sono obbligatori